campicolorati

"Per diventare persone complete dobbiamo percorrere molti sentieri; per possedere davvero qualcosa è necessario prima di tutto dare. Non si tratta di un controsenso: solo chi condivide le proprie multiple e diverse capacità, la propria vera amicizia, il senso di comunità e la conoscenza della terra, sa di essere al sicuro ovunque vada." (Bill Mollison)

alberi da frutto in asilo


Stamattina, sotto un sole che non mi aspettavo e una brezzolina fantastica, io e ‘il mi babbo’ abbiamo dato finalmente un posto fisso agli alberi da frutto regalati alle maestre per Natale.
Per occuparci del primo, un susino, ci abbiamo messo circa un’ora: un po’ per quel famoso manto di sassi, un po’ perché…ehm…aiutati da tanti piccoli nanerottoli volenterosi…


…che ci hanno indefessamente aiutati a togliere i sassi dalla terra e a metterli nei secchi. Certo, qualcuno rubava il rastrello, qualcuno si è proposto come cuoco della banda con piatti all’avanguardia a base di fango e erbette locali. Ma è stata una soddisfazione: ben 6 bambini hanno deciso che da grandi faranno gli agricoltori. Altro che astronauti, principesse e uomini ragno: questi giovani virgulti, nella loro semplicità, sanno che gli eroi del futuro saranno quelli che si dedicheranno alla terra!Vogliono scavare buche: e facciamoglielo fare!!
Dopo aver fatto la buca, quindi, abbiamo recuperato un rimasuglio di sacco di terriccio e ne abbiamo sparso un po’ sul fondo, per dare almeno all’inizio una sensazione di fertilità ai piccoli alberelli.

orto asilo-alberi 003

Ed ecco il risultato di questo sforzo di gruppo:
il susino ozark premier


l’albicocco,



















e il susino stanley.
orto asilo-alberi 007

Una bella annaffiata e…in bocca al lupo ai nuovi arrivati!
Entro Pasquetta, tempo permettendo, è prevista la realizzazione del bancale sinergico. E mò vediamo cosa piantare…
--

0 commenti: